Focolare bifacciale per stufe maiolica

Descrizione

Questa linea offre una bella vista sulle fiamme e la potenzialità calorifera di una stufa tradizionale.

 

L’inserto HKD è la versione moderna della stufa tradizionale. Dietro il suo grande vetro in ceramica si trova un inserto fatto di ghisa resistente. Tramite la superficie di recupero calorifico, il calore viene emanato nell’ambiente in modo efficace e in modo diretto tramite il grande vetro. Il vantaggio di questo sistema è che l’ambiente viene riscaldato in breve tempo con un consumo basso di combustibile.

Naturalmente è più dispendioso costruire l’inserto per stufe di ghisa, il materiale più resistente della tecnica di riscaldamento. Rappresenta una costruzione della camera di combustione pressoché non soggetta a torsione o tensione che non soltanto resiste ad elevate sollecitazioni termiche ma garantisce inoltre un funzionamento per decenni. In confronto alla lamiera d’acciaio, la ghisa non corre il rischio di ossidazione corrosiva e dunque di una breve durata.

Costruzione di stufe moderne (linea HKD)

 

 

Qualità di combustione:

Nell’ambito di stufe e camini, BRUNNER è considerato il pioniere della combustione di legna ad emissioni limitate. Le condizioni di base sviluppate già dal 1989 sono:

* la camera di combustione senza griglia

* il deflettore con canale comburente

* la camera di postcombustione isolata

nei loro dettagli fino ad oggi sono sempre stati aggiornati. Definiamo questa tecnica di riscaldamento poco inquinante col nome di camera di combustione ISO. In collegamento con il dispositivo di controllo elettronico della stufa si esclude qualsiasi possibilità di manovra errata e si garantiscono combustione ottimizzata e massimo confort. Inserti HKD sono indicati per stufe ad accumulo con masse ad accumulo a lato o applicate superiormente e sono dotati di sportello auto chiudente per i casi di canne fumarie con collegamento multiplo.

Stufe di maiolica moderne (HKD)

 

Inserto Lunghezza (cm) Formato Quantità (kg)
min max
HKD 2 33 2,5 4
HKD 4.1 50 3,5 7
HKD 5.1 33 3 6
HKD 6.1 33 3 5

 

 

Specialmente negli edifici nuovi che hanno un basso consumo energetico, il sistema di riscaldamento della stufa deve essere regolato precisamente secondo il limitato fabbisogno calorifico della casa. È quindi importante combinare il calore veloce del vetro con l’emanazione di calore per stufe artigianali, in modo che non ci siano né delle temperature troppo basse né troppo elevate.

 

Per la versione dello sportello per stufa c’è la possibilità di scelta fra tre concetti diversi:

  • vetro classico e semplice con elevata emanazione di calore
  • sportelli con doppio vetro velato all’interno per una bella vista sul fuoco e poco calore disperso
  • sportelli isolati con una piccola finestra di controllo e un’emanazione di calore molto limitata.

 

Dagli inserti per stufe della linea HKD, lo sportello può essere aperto sia da destra che da sinistra. Dalla consegna i cardini dello sportello sono montati a destra. E’ anche possibile cambiare l’apertura con l’aiuto del kit d’inversione apertura.

 

Da tutti gli inserti HKD, la leva di regolazione si trova direttamente sotto lo sportello di riscaldamento dell’inserto.

 

Nel modello HBO, l’aria di combustione è regolata semplicemente tramite il regolatore integrato nello sportello del camino. L’aria di combustione affluisce dal locale, dove si trova il camino.

 

Vetro

Variante sportello e vetro Distribuzione del calore utilizzabile Temperatura superficiale ed emanazione del calore della variante sportello Ambito d’impiego
Negli edifici vecchi o se c’è bisogno di un calore “veloce”.
Vetro semplice ca. 2200 W
Nelle case a basso consumo energetico o locali con un basso fabbisogno di potenza calorifica.
Vetro doppio ca. 1300 W
Per situazioni in cui la stufa di maiolica è riscaldata dal corridoio o dalla cantina e se si desidera una limitata radiazione di calore tramite il vetro.
Vetro di controllo ca. 700 W

Per tutti gli inserti HKD esiste la possibilità di condurre l’aria comburente con un tubo dall’esterno. All’inserto sono previsti manicotti di raccordo per aria esterna con 125 mm di diametro.